Richeldi: «Con Omicron sindromi meno gravi ma serve altro tempo perché calino i decessi»

Redirecting to full article in 5 second(s)...

A colloquio con il direttore della pneumologia del Policlinico «Gemelli» di Roma: «Non cantiamo vittoria, restiamo cauti