«La regina degli scacchi», la campionessa fa causa a Netflix per sessismo. E chiede oltre 4 milioni

Redirecting to full article in 0 second(s)...

La georgiana ha presentato una denuncia contro il colosso di streaming, sostenendo di essere stata diffamata nell’ultimo episodio della serie, quando viene detto in una frase che non aveva mai incontrato avversari uomini