Un mese alle Olimpiadi: le paure dei giapponesi, i sogni degli italiani. Il podcast

Redirecting to full article in 0 second(s)...

Proprio come gli Europei di calcio che si stanno disputando in questi giorni, anche la XXXII edizione dei Giochi è stata rimandata di un anno: il via è previsto per il 23 luglio. Ci saranno gli spettatori, ma solo per la metà della capienza (fino a 10.000 persone) e solo locali. Gli unici stranieri ammessi nel Paese sono atleti e membri delle delegazioni, come racconta Guido Santevecchi. E Arianna Ravelli spiega quali sono gli atleti da tenere d’occhio