Fionde contro fucili: i ragazzi birmani muoiono sulle barricate

Redirecting to full article in 0 second(s)...

Dal golpe militare di febbraio, la repressione in Birmania ha provocato almeno 780 morti. Il video di Le Monde racconta lo scontro violento e squilibrato tra gli oppositori, armati di fionde e fuochi d’artificio, e le forze di sicurezza del regime. Leggi