Birmania, uccisi 91 civili: è il giorno più nero dall’inizio del golpe

Redirecting to full article in 0 second(s)...

Le vittime totali della repressione seguita alla protesta potrebbero così raggiungere quota 400