Negli Usa i colossi Amazon e Google scendono in campo per il piano vaccini offrendo sedi e fondi

Redirecting to full article in 0 second(s)...

Le multinazionali della hi-tech statunitense hanno offerto i propri spazi e destinato milioni di dollari in ricerca, sanità e a sostegno del piano vaccini. Amazon è già operativa a Seattle (Stato di Washington), Google sosterrà eventuali siti per le vaccinazioni a Los Angeles e nell'area della baia di San Francisco, nello stato nord-occidentale di Washington e a New York