Impugna la pistola e uccide il vicino con cinque colpi in Brianza

Redirecting to full article in 0 second(s)...

MILANO. Ha impugnato una Beretta calibro 7.65 e ha sparato cinque colpi contro il vicino, morto mezz’ora dopo in ospedale. L’omicidio si è consumato alle cinque e mezzo del pomeriggio in una strada tranquilla e residenziale, al civico 26 di via Monte Rosa a Misinto, in Brianza. La vittima è Bruno Piuri, 58 anni, imprenditore agricolo originario di Saronno, con moglie e figlia di 26 anni. Senza precedenti penali, proprio come il suo assassino: un pensionato vedovo di 82 anni originario di Mistretta. Secondo i primi accertamenti dei carabinieri della compagnia di Seregno, che stanno conducendo le indagini, dietro al delitto, ci sarebbero futili motivi, vecchi dissapori tra vittima e carnefice, sembrerebbe legati a una strada di cui avevano un uso comune. Al loro arrivo i carabinieri hanno immediatamente fermato e disarmato l’82enne. La Beretta con cui ha sparato e ucciso era regolarmente detenuta. Le condizioni di Piuri sono subito apparse disperate. In ambulanza è stato trasportato al pronto soccorso, dove i medici hanno fatto il possibile per salvarlo, ma non è servito: è morto poco dopo l’arrivo in ospedale.