Omofobia, la Cei contro il ddl: «Rischio di derive liberticide»

Redirecting to full article in 0 second(s)...

I vescovi italiani esprimono «preoccupazione, non serve una nuova legge»: «Sanzionare ad esempio chi crede solo nella famiglia tradizionale significherebbe introdurre il reato di opinione»