L’ex portavoce di Appendino Pasquaretta davanti al giudice per il maxischermo al Parco Dora

Redirecting to full article in 0 second(s)...

TORINO. Il maxi schermo montato al Parco Dora per la finale di Champions del 3 giugno 2017 era clandestino. Tradotto in articoli di codice penale: invasione di solo pubblico e intrattenimento senza autorizzazione. Sono queste le accuse per l’ex portavoce della sindaca, Luca Pasquaretta, che il 26 giugno sarà davanti ...