Davos, le stime dell’Fmi sull’Italia: «Segnali di (timida) ripresa»

Redirecting to full article in 0 second(s)...

Le previsioni del Fondo monetario, tra crisi e incertezze: «Non ci sono chiari segnali di svolta». Per l’Italia le proiezioni indicano una crescita del Pil dello 0,5% nel 2020 +0,7% nel 2021