10 buone abitudini che fanno bene ai tuoi reni - VanityFair.it

Reni, questi sconosciuti. Organi di vitale importanza, sono ancora poco considerati ai fini del corretto funzionamento dell'organismo. Ecco cosa è bene sapere

11/03/2021 15.31.00

Reni, questi sconosciuti. Organi di vitale importanza, sono ancora poco considerati ai fini del corretto funzionamento dell'organismo. Ecco cosa è bene sapere

Reni, questi sconosciuti. Organi di vitale importanza, sono ancora poco considerati ai fini del corretto funzionamento dell'organismo. Abbiamo approfondito con l'esperto le regole per mantenerli in salute

reni, i veri “depuratori” del nostro organismo. I reni sono i nostri filtri, gli spazzini dell’immondizia che noi stessi produciamo o introduciamo dall’esterno nel nostro organismo.Da qui, la necessità di istituire unaGiornata Mondiale del Rene, in programma per l’

Covid, stop obbligo mascherine all'aperto in zona bianca dal 28 giugno Il Vaticano si scaglia contro il ddl Zan: «Fermate la legge, viola il Concordato» 'Io e tanti altri espatriati non torneremo se l'Italia non ci tutela'

11 marzo, per porre sotto i riflettori questi organi fondamentali per la nostra salute. «Effettivamente, nonostante i reni svolgano funzioni importantissime per l’equilibrio vitale dell’organismo, sono ancora considerati organi di serie B, poiché poco conosciuti – commenta il

professor Piergiorgio Messa, Presidente Società Italiana di Nefrologia (SIN), Direttore di Unità Operativa Complessa di Nefrologia, Dialisi e Trapianto Renale presso il Policlinico di Milano e Professore Ordinario di Nefrologia all’Università degli Studi di Milano – Così come poco si parla di headtopics.com

malattia renale cronica, una condizione che colpisce circa 4,5 milioni di persone».I reni sono due organi appartenenti all’apparato urinario che hanno il compito di filtrare il sangue, depurandolo dalle sostanze di scarto eliminate con le urine. Questi organi producono anche delle sostanze (ormoni) che entrati in circolo servono a mantenere nella norma il numero dei globuli rossi, la pressione sanguigna e il nostro sistema scheletrico. La compromissione di queste funzionalità può determinare la malattia renale cronica, di solito connessa e aggravata da altre malattie molto comuni quali il diabete, l’ipertensione arteriosa e altre malattie cardiovascolari (ma anche genetiche).

«La Malattia Renale Cronica (MRC) è una delle malattie croniche più diffuse – prosegue Messa – Secondo recenti studi della Società Italiana di Nefrologia, la MRC colpisce circa il7-10% della popolazioneed è, purtroppo, in continua progressione anche a causa dell’invecchiamento generale della popolazione. In

Italia, i pazienti al terzo stadio o a uno stadio più grave sonoquasi 4,5 milionie i pazienti in dialisi circa 50 mila; altrettanti i pazienti portatori di trapianti di rene in follow-up clinico nefrologico.Inutile dire che la seconda ondata di Covid-19 ha travolto le persone con questa patologia, raddoppiandone il numero dei morti rispetto alla prima ondata, con un tasso di mortalità che, nonostante una leggera flessione, resta altissimo: tra i malati renali cronici, 1 su 4 muore. Una percentuale che si aggira intorno al 22%. Per questo, ribadiamo l’importanza di inserire questa categoria di pazienti, particolarmente fragili per esposizione al rischio e per letalità registrata, tra le

categorie prioritarie per il, a prescindere dalle fasce di età».In generale, cosa puòcompromettereil buon funzionamento dei reni? «Sebbene gran parte delle patologie renali sia connesso a malattie molto comuni quali il diabete, l’ipertensione arteriosa, altre malattie cardiovascolari, vi è un gran numero di malattie primitivamente renali, alcune delle quali anche geneticamente trasmesse, la cui diagnosi arriva spesso molto tardivamente. Sono proprio queste quelle che preoccupano di più, perché molto spesso sfuggono all’attenzione dei pazienti e dei medici curanti, almeno nelle fasi iniziali. headtopics.com

Netflix: accordo con Spielberg per diversi film all'anno Variante Delta, Financial Times: 'Italia quinta al mondo per incidenza'. La stima è del 26% - Il Fatto Quotidiano Carl Nassib fa coming out: è il primo nella storia della Nfl

A favorire un aumento delle malattie renali concorrono anche numerosi altrifattori: stili di vita non corretti (alimentazione errata, eccesso di alcol, fumo, mancanza di attività fisica), agenti infettivi (batteri, virus, parassiti), alterazioni del clima e inquinamento dell’ambiente».

Quali possono essere isintomi, i campanelli d’allarme, che qualcosa non vada nei reni? «Sebbene non siano facilmente identificabili, né possano essere considerati sintomi univoci, ci sono alcuni campanelli d’allarme a cui è bene prestare attenzione (per riferirli tempestivamente al medico di medicina generale e, eventualmente, allo specialista nefrologo): un’urinazione frequente (specialmente di notte); gonfiore alle gambe e alle caviglie, specialmente la sera prima di addormentarsi; gonfiore al viso, specialmente la mattina appena svegli e presenza di alterazioni delle caratteristiche delle urine, nella consistenza e nel colore, in assenza di cambiamenti nelle abitudini alimentari, in particolare in relazione all’assunzione di acqua».

A parte monitorare i sintomi, laprevenzione, anche in questo caso, è l’arma più potente che abbiamo per evitare l’insorgere di patologie renali. Qui sotto e nella nostra gallery, trovate10 buone abitudini che fanno bene ai renie a tutto l’organismo, che riguardano stile di vita e alimentazione, prevalentemente.

Infine, segnaliamo per chi volesse approfondire l’argomento, chel’11 marzo alle 12gli esperti nefrologi saranno live in diretta su Facebook a questocon l’evento‘L’esperto risponde’per rispondere ai commenti e alle domande degli utenti social, che potranno esporre dubbi e curiosità relative alle malattie renali sia nell’adulto sia nel bambino. L’evento prevede la partecipazione di headtopics.com

Leggi di più: Vanity Fair Italia »

Covid, stop mascherine all'aperto: ecco quando potrebbe arrivare

Leggi su Sky TG24 l'articolo Covid, stop mascherine all'aperto: ecco quando potrebbe arrivare

Quentin Tarantino compie 58 anni, 10 scene iconiche dai suoi film cult - VanityFair.itDalla gara di ballo al Jack Rabbit Slim in «Pulp Fiction» alla sposa vs gli 88 folli in «Kill Bill: Volume 1», da «Au Revoir Shoshanna» nel monologo ad alta tensione di Cristoph Waltz in «Bastardi senza gloria» fino alla mattanza finale di «C'era una volta a... Hollywood»

Lavoro, 3 italiani su 10 vogliono cambiarlo: ecco perché - VanityFair.itLa pandemia avrebbero svolto un ruolo decisivo per spingere i lavoratori a riflettere sulla vita professionale e il valore del loro tempo

I 10 borghi italiani più cercati su Google - VanityFair.itPosti incantati che aspettano solo di essere visitati e che nel frattempo vengono cercati su Google. La classifica curata da Holidu vede la Campania occupare le prime tre posizioni

Pastiera: le 10 più buone da ordinare e ricevere a casa - VanityFair.itLa pastiera, dolce tipico napoletano, sta vivendo un momento di grande popolarità: ecco le migliori pasticcerie che per questa Pasqua la consegnano a domicilio in tutta Italia Hola 👋 Descubra QUÉ COSAS EXTRAÑAS e INTERESANTES hay en mi bolsa inspirada en BOTTEGA VENETA para la primavera ... podría tomar un truco de vida y un consejo de belleza o dos 😉 ENLACE 👇 POR FAVOR SUSCRÍBETE lujo ad primavera moda

Sparatoria in Colorado, strage in un supermercato: 10 morti - VanityFair.itAncora una volta l'America si trova ad affrontare un uomo armato che spara tra la folla. Sono 10 i morti in Colorado, fra cui un poliziotto. Sono passati pochi giorni dalla strage di Atlanta

Top 10: i colori più amati da Kate Middleton - VanityFair.itCerto, con tutte le occasioni mondane o ufficiali che si presentano a una duchessa (futura regina), almeno fino in epoca pre Covid-19, il cambio d'abito può essere rutilante e vorticoso. Per quanto amante del riciclo, e giustamente dell'idea di indossare più e più volte lo stesso outfit, Kate Middleton ha...